HOME PERSONAL SHOPPER

____________________________________

Il primo passo imprescindibile è un incontro di conoscenza reciproca in cui il cliente riassume quali sono le sue esigenze, i suoi gusti, il budget previsto e la tipologia di sistemazione che sta ricercando.

Durante il primo incontro l’Home Personal Shopper cercherà di capire come accontentare il cliente ponendo una serie di quesiti, prendendo nota di tutto quanto potrà essere utile per la successiva ricerca. Sulle basi di queste prime informazioni, l’HPS presenterà un preventivo che include tutto ciò che è stato richiesto (dalla ricerca dei negozi, alla selezione degli stessi, alla programmazione degli appuntamenti, alla redazione dei preventivi, raccolta dei campioni, ecc…) e procederà, in caso di conferma, con la ricerca sul campo.

Se ad esempio il cliente è in cerca di un particolare modello di divano, l’HPS effettuerà una selezione di produttori e/o showroom che propongano quel tipo di complemento, raccoglierà i primi preventivi e, se questi sono adeguati al budget, andrà a visionare dal vivo gli articoli, accompagnato se lo vuole dal cliente stesso. Una volta scelto l’articolo provvederà ad evadere l’ordine per conto del cliente, occupandosi su richiesta anche delle fasi di consegna o montaggio.

Ancora, se il cliente non può essere presente allo scarico o al montaggio, potrà sostituirlo presso la sua abitazione, controllando il materiale e assicurandosi che tutto sia conforme all’ordine. Ogni intervento sarà necessariamente personalizzato, per cui non esiste un vero e proprio tariffario che permetta di standardizzare il preventivo.

Per dare un’idea del costo di una consulenza personalizzata, la tariffa oraria generalmente applicata è di 25/30 euro. Di volta in volta l’HPS e il cliente valutano insieme quale potrebbe essere il servizio più adatto alle necessità espresse, tenendo sempre ben presente che lo scopo della consulenza è far risparmiare non solo tempo, ma anche denaro.

Ecco elencati di seguito alcuni casi, a titolo indicativo

Tour rivendite specializzate:

ipotesi – mezza giornata insieme all’Home Personal Shopper.

100,00 euro (l’HPS seleziona una serie di showroom sulla base delle esigenze del cliente, provvedendo a fissare gli appuntamenti e a raccogliere il materiale necessario per la richiesta dei preventivi; accompagna il cliente e lo supporta in fase di discussione e trattativa con gli addetti alla vendita, sulla base di scontistiche e accordi già predisposti).

Raccolta preventivi per conto del cliente:

ipotesi: acquisto della cucina.

300,00 euro (l’HPS visita negozi, raccoglie campioni, ritira preventivi, ricerca informazioni su materiali e articoli richiesti, elabora una o più proposte finali da sottoporre al cliente).

Acquisto di singoli elementi d’arredo:

150-200,00 euro (ricerca articolo sulla base della richiesta del cliente, selezione dei punti vendita, acquisto dell’articolo, organizzazione del ritiro e della consegna).